Sacerdote spagnolo si veste da Hugh Hefner di Playboy per Carnevale, è polemica

Assolutamente incredibile quanto accaduto nel giorno di Carnevale in Spagna: Juan Carlos Martìnez, un sacerdote spagnolo di Pontevedra, nell’ovest del Paese, a poche decine di chilometri da Santiago Di Compostela, si è travestito da Hugh Hefner, fondatore ed icona di Playboy, in occasione della parata di Carnevale gettando nello sconcerto l’intera comunità. Le giornate del prete 40enne trascorrono solitamente come quelle di ogni sacerdote, dicendo messa ed offrendo la comunione ai fedeli ma negli ultimi giorni Martinez ha deciso di fare qualcosa di diverso dal solito, spingendosi però troppo oltre. Vestito con accappatoio rosso e berretto da capitano, Martìnez è salito a bordo di un carro della parata in mezzo a due uomini vestiti da conigliette di Playboy ma non solo: sul carro era stato realizzato un finto letto con lenzuola di raso rosso sul quale i tre, mentre un 4×4 li portava in giro per la città, hanno anche proposto scene di sesso simulato.

Anche la situazione ha divertito il pubblico, la Chiesa Cattolica non ha reagito bene chiedendo al sacerdote di partecipare ad un ‘ritiro spirituale’ e riflettere ‘sul comportamento chiaramente inappropriato per un prete’ da lui tenuto. Parlando alla sua congregazione, il parroco si è detto sinceramente pentito per la sua buffonata dicendosi dispiaciuto per chi si è sentito offeso e ha chiesto un appuntamento con l’arcivescovo di Santiago per porgli le sue scuse formali. Tuttavia in città non tutti sembrano condividere il sentimento di disapprovazione della Chiesa cattolica e diverse persone si sono schierate in difesa di Martìnez tanto che in decine si sono riuniti per sostenerlo. “Queste cose accadono a Carnevale, è solo un po’ di divertimento” ha detto un residente locale all’antenna televisiva Antena 3. “E’ un grande sacerdote e tutti lo amano”.

Daniele Orlandi