Brasile, il presidente lascia la casa presidenziale: “Ci sono i fantasmi”

Si tratta di una notizia decisamente curiosa, proveniente dal Brasile: il Presidente dello Stato federale, Michel Temer, ha lasciato la residenza ufficiale – Palacio da Alvorada, sito in Brasilia – assieme alla propria famiglia a causa di alcune ‘bad vibes’ percepite all’interno del palazzo (dove si era trasferito da appena 10 giorni): l’uomo – assieme alla first Lady Marcela e al figlio di sette anni Michelzinho – hanno lasciato il palazzo in questione per optare per il vicino Palacio do Jaburu, residenza solitamente del vicepresidente.

Queste le parole del presidente, secondo quanto riportato dal magazine brasiliano ‘Veja’: “Ho sentito qualcosa di strano. Non riuscivo a dormire bene dalla prima notte. L’energia non era positiva. Anche Marcela ha sentito le stesse cose. Solo a Michelzinho, che poteva correre da una parte all’altra della casa, gli è piaciuta. Siamo arrivati a chiederci, che ci siano dei fantasmi?”