Canada, tempesta di vento colpisce il Labrador e Terranova. Gravi danni

Una tempesta di vento s’è abbattuta sulle coste del Labrador e della Terranova, in Canada. Stando alle notizie giunte tramite il Meteorological Service of Canada (MSC), le raffiche hanno raggiunto i 180 chilometri orari ed hanno causato ingenti danni sia alle strutture abitative della zona che ai mezzi di trasporto  parcheggiati in strada.

I residenti hanno documentato l’accaduto postando centinaia di fotografie a testimonianza dei danni provocati dal vento. Chiuso temporaneamente anche l’aeroporto St. John. Molti i voli cancellati e la stessa pagina ufficiale dello scalo aeroportuale ha consigliato ai suoi passeggeri di monitorare l’andamento della situazione in attesa che ritorni tutto alla normalità. Chiuse anche le scuole e gli edifici pubblici, mentre la Protezione Civile ha consigliato ai cittadini di rimanere in casa.

Attualmente, resta alto l’allarme per la zona attorno alla baia di St George, interessata dalle raffiche più violente.

Scoperchiate diverse abitazioni e divelte travi di legno che rivestivano molti edifici. Travolti dalla furia del vento anche autoveicoli ed alcuni tir. Il pericolo, inoltre, è che frammenti impazziti possano colpire sprovveduti passanti o automobilisti occasionali. Per questo l’indicazione assoluta è quella di evitare ogni tipo di spostamento.

G.c.