Petrosino, sparatoria in centro paese, colpiti due ragazzi ed una ragazza

Tre giovani, due ragazzi ed una ragazza, sono stati feriti da alcuni colpi d’arma da fuoco che sono stati esplosi ieri nel centro di Petrosino in provincia di Trapani, vicino al Municipio. I tre giovani sono stati colpiti di striscio e non sono gravi, ma è solamente per caso che non è finita in tragedia. Due delle persone colpite sono minorenni. Il fatto è avvenuto ieri, alle 19.30 circa, vicino ad un chiosco che si trova accanto al Municipio, un ritrovo dei giovani del luogo.

Qualcuno ha spento la luce nel locale ed ha sparato verso l’esterno almeno sei-sette colpi di pistola. Alcuni di questi hanno colpito di rimbalzo anche i ragazzi che si trovavano fuori. I giovani probabilmente si trovavano sulla traiettoria del vero obbiettivo di chi ha sparato, fortunatamente sono stati colpiti solo due striscio. Secondo alcune informazioni, i carabinieri sarebbero già sulle tracce dello sparatore che si è subito allontanato. Nel frattempo è stato chiamato il 118 che ha portato all’ospedale di Marsala i tre giovani.

I ragazzi sono stati giudicati in condizioni non gravi. Forse uno dei proiettili ha colpito una colonna e di rimbalzo ha deviato, colpendo di striscio un giovane alla nuca ed una ragazza al petto. Questione di centimetri, e poteva davvero finire in tragedia. La polizia è sulle tracce dello sparatore.