Trovati due cadaveri in auto nel Viterbese: forse omicidio-suicidio

Drammatico ritrovamento in un’auto nel Viterbese. E’ accaduto lungo la strada Valleranense, dove la polizia ha rinvenuto, all’interno di un veicolo, i corpi senza vita di due persone. Si tratterebbe di un ragazzo e di una ragazza e l’ipotesi più probabile sarebbe quella dell’omicidio-suicidio; il ritrovamento è avvenuto in uno spiazzo, nel tratto stradale tra i comuni di Orte e Vasanello: secondo gli investigatori i due cadaveri apparterrebbero a due trentenni e potrebbe trattarsi di due fidanzati. Il ragazzo avrebbe esploso alcuni colpi di pistola contro la giovane per poi puntare l’arma contro sè stesso per togliersi la vita.

La giovane era di Vasanello ed è stata trovata seduta al posto di guida; invece il ragazzo, di Amelia, si trovava sul sedile del passeggero. Secondo i testimoni sarebbero stati esplosi almeno tre colpi di pistola, ipotesi ancora al vaglio degli inquirenti. Diverse pattuglie dei carabinieri sono giunte sul posto, seguite dal magistrato di turno per dare il via alle indagini e capire il movente del terribile omicidio-suicidio.

Daniele Orlandi