Calcio: Baby tifoso dribbla la security per abbracciare Morata

bambino dribbla la sicurezza

Ha letteralmente dribblato due uomini della security, attraversando a tutta velocità mezzo campo di calcio per poter abbracciare il suo idolo. E’ la piccola impresa di un baby tifoso del Real Madrid, che pur di raggiungere il suo campione, Alvaro Morata, ha lasciato a bocca aperta il pubblico presente in quel momento allo stadio e, nelle ore seguenti, migliaia di utenti del web che hanno guardato il video, riuscendo a schivare con un’abilità incredibile due energumeni della sicurezza e buttandosi poi tra le braccia del giocatore di calcio.

Il filmato mostra l’emozionante corsa del bambino, che si chiama Beltran e che dopo aver scavalcato le barriere del campo ha cominciato a correre fino a ritrovarsi di fronte al primo uomo, a quel punto con un abile finta lo ha schivato e superato per poi fare lo stesso con una seconda persona, e raggiungendo l’ex attaccante della Juventus, rifugiandosi tra le sue braccia. Un’impresa che non solo ha commosso il web ma che è stata ben ripagata da Morata, il quale ha realizzato un selfie con il piccolo Beltran e gli ha regalato la sua maglia autografata. E’ accaduto a Gijon in Spagna poco dopo gli allenamenti della nazionale di Lopetegui, in vista della sfida contro Israele valida per le qualificazioni ai Mondiali del 2018.

Daniele Orlandi