Movimento 5 Stelle: Di Battista, ‘lista Genova? ascoltate la testimonianza di Buzzi’

Un video pubblicato sulla sua pagina Facebook ed un messaggio pubblicato sul blog di Beppe Grillo, per attaccare il Pd e replicare alle critiche in merito alle primarie del Movimento 5 Stelle a Genova. Alessandro Di Battista è intervenuto, ad alcune ore di distanza dalla testimonianza dell’ex ras delle coop rosse Salvatore Buzzi il quale, nel corso del controesame della Procura di Roma all’interrogatorio (della durata di sei udienze) relativo al processo a Mafia Capitale ha aggiunto nuovi tasselli all’intricato puzzle riguardante il cosidetto ‘mercato delle tessere’ portato avanti fino al mese di dicembre del 2014. Lo ha fatto in collegamento dal carcere di Tolmezo con Rebibbia dichiarando che “In comune (ai tempi del PD) era tutto in vendita” e aggiungendo, “Nel 2013 abbiamo tesserato 220 persone per il Pd. Pagammo 140 voti a Giuntella, che era sostenuto da Umberto Marroni e Micaela Campana (deputata dem, compagna dell’e assessore alla Casa Daniele Ozzimo, che il 19 ottobre 2016 pronunciò 39 “non ricordo” durante la 128esima udienza del maxi processo nell’aula di Rebibbia, ndr), e 80 a Lionello Mancini, dell’area di Goffredo Bettini“.

Di Battista ha postato su Facebook il video contenente l’audio della testimonianza di Buzzi, accompagnato dal seguente messaggio: “Parla Salvatore Buzzi al processo su Mafia Capitale…parla, parla…ascoltate la sua voce. Ascoltate quel che dice e se possibile condividete, fatelo ascoltare. E’ importante! #BuzziStaCantando (servizio di Franco Bechis)”. Nel suo intervento sul blog invece ha aggiunto: “in un Paese normale dovrebbe esserci la fila di giornalisti fuori dall’aula bunker di Rebibbia perché Salvatore Buzzi – a processo per Mafia capitale – sta vuotando il sacco. Sta spiegando per filo e per segno il sistema corruttivo legato al PD romano. E invece (salvo rarissime eccezioni) la stampa e i TG nazionali non se ne occupano. Però scrivono pagine su pagine su un mio abbraccio a Beppe”.

E dopo aver riportato i punti salienti del controesame di Buzzi, Di Battista ha aggiunto, “facciamo noi informazione che è meglio!“, dando ai militanti grillini appuntamento per venerdì a Cortona, per la tappa toscana del “tour sulla “bancocrazia” e sul reddito di cittadinanza”.

Daniele Orlandi