Camerino, tragico frontale con Suv: muore universitaria 20enne

Una giovane studentessa universitaria di 20 anni, Francesca Neri De Mesquita, è morta stamani a seguito di un terribile incidente avvenuto a ridosso della SS77, nei pressi di Camerino.

Attorno alle 9 di questa mattina la ragazza, di origini brasiliane, era alla guida della sua Chevrolet Aveo quando, per cause ancora da verificare, ha perso il controllo del mezzo invadendo la corsia opposta, sulla quale sopraggiungeva un Suv alla guida del quale si trovava un sessantenne di Montegiorgio. Purtroppo l’uomo non è riuscito ad evitare l’impatto, che è stato violentissimo. Le auto, carambolate sul selciato, si sono letteralmente accartocciate. Immediato l’intervento delle forze dell’ordine e dei vigili del fuoco, che hanno interdetto l’accesso alla carreggiata per agevolare le operazioni di soccorso. Una volta estratto il corpo della studentessa dalle lamiere, i sanitari del 118 hanno tentato di rianimarla sul posto. Per trasportarla a Torrette era stata allertata anche un’eliambulanza. Purtroppo non c’è stato nulla da fare, la ragazza è deceduta a causa delle profonde ferite riportate nello schianto. Nessuna conseguenza, invece, per l’autista del suv, che è stato comunque portato all’ospedale di Camerino per accertamenti. Le sue condizioni sono apparse buone e i sanitari gli hanno prescritto una prognosi di appena pochi giorni.