Luke Perry: “Mi sono salvato dal tumore solo grazie alla prevenzione”

Quando nel 2015 Luke Perry si è trovato inaspettatamente di fronte ad un tumore al colon non riusciva a capacitarsi del perché  in America fosse il secondo tipo di tumore più letale. La sua diagnosi è stata fatta per caso durante una semplice colonscopia di routine e, a detta dei medici è uno dei tumori che si scoprono più facilmente, il pericolo di vita è stato scongiurato con una repentina operazione di rimozione della massa tumorale.

Adesso che l’attore, famoso per il suo ruolo da protagonista nel teen drama ‘Beverly Hills 90210’, è fuori pericolo ci tiene ad informare gli americani sull’importanza di un esame semplice come la colonscopia. Luke intervistato da ‘Foxnews‘ afferma che quel semplice controllo gli ha salvato la vita e che per questo motivo ha deciso di diventare ambasciatore della prevenzione: “Ho deciso di raccontare alle persone la mia storia e contribuire a far conoscere l’importanza della colonscopia”.

Sembra che molte persone non si sottopongano a questo esame perché lo ritengono molto fastidioso, ma l’attore ci tiene a sfatare anche questo mito: “E’ una cosa davvero importante e il test non è poi così tremendo come molti temono. Fatevi dare un’occhiata, giusto per capire se siete in pericolo o meno”. Infine aggiunge che alla prevenzione bisogna abbinare una sana alimentazione (il cibo spazzatura è una delle maggiori cause di malattia negli States).