Foggia, nordafricano si scaglia con l’auto contro la polizia e cerca di accoltellare i vigili

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:36

Si è lanciato con la sua auto contro la polizia, e quindi una volta sceso ha cercato di colpire con il coltello un vigile, ferendolo alla mano. È inquietante quello che è avvenuto ieri pomeriggio nel quartiere Ferrovia, a Foggia, in quanto richiama la dinamica del più grave attentato di Londra. Un nordafricano si è lanciato con l’auto contro i vigili urbani che gli avevano intimato l’alt. Dopo averne investito uno, si è schiantato contro un camion.

Una volta sceso dal suv Range Rover che guidava, ha estratto un coltello e si è diretto verso i vigili, ferendone uno alla mano. I poliziotti ed i carabinieri sono intervenuti per dar man forte ai vigili ed hanno arrestato e immobilizzato l’aggressore. L’uomo è stato portato in questura per poter essere identificato. I due agenti di polizia feriti ed accoltellati sono stati ricoverati al Pronto Soccorso degli ospedali Riuniti di Foggia. Le loro condizioni non sono gravi: sono stati medicati, e sono in stato di shock, ma stanno bene. Il sindaco di Foggia, Franco Landella, ha commentato così l’accaduto.

“Un brutto episodio che avrebbe potuto avere conseguenze ben peggiori se non fosse stato per il senso di responsabilità e l’esperienza della nostra polizia locale. Purtroppo il contesto in cui tutto questo è avvenuto ripropone con forza il tema della sicurezza del quartiere Ferrovia, anche e soprattutto con riferimento alla massiccia presenza di cittadini stranieri”.