Alabama: madre e figlia muoiono lo stesso giorno in due incidenti diversi

Una doppia tragedia ha fatto si che madre e figlia morissero quasi contemporaneamente in due differenti incidenti stradali: la prima a morire è stata la madre, una donna di 39 anni che di ritorno a casa dal lavoro ha avuto un frontale con un  furgone uscito fuori corsia, poi la figlia, una bambina di 8 anni che scendendo dallo scuola bus è stata investita da un pirata della strada che non ha rispettato lo stop obbligatorio che s’impone ogni qual volta uno scuola bus fa scendere un bambino.

Questa terribile vicenda si è verificata questa mattina in Alabama (USA) Julia Yates Patterson (la madre) è stata soccorsa dai paramedici subito dopo il frontale, ma gli sforzi degli operatori sono stati vani e nonostante un tentativo di rianimazione la donna è morta durante il viaggio in ospedale. Più rapida la morte di Elisabeth Patterson, la piccola che aveva compiuto otto anni appena due settimane fa, che non si è nemmeno accorta dell’auto che le veniva addosso ed è morta all’istante.

Ciò che resta di questa storia è il profondo dolore che in questo momento attanaglia il padre e marito, Kevin Patterson, delle due vittime che in un colpo solo si è visto portare via le due persone che più amava al mondo. Amici e parenti sono vicini al suo cordoglio ed oltre a stargli accanto hanno organizzato una colletta per aiutarlo ad affrontare le spese.