Eminem, sua figlia Hailie è cresciuta: “Grazie papà”

Per i fan del rapper più politicamente scorretto di tutti i tempi, il nome di Hailie Scott è legato a pezzi che hanno reso celebre Eminem mostrando al mondo la sua controversa, ed introversa, natura di essere umano.

Mockingbird, When I’m Gone, Stan, sono solo alcune delle tracce nelle quali Eminem ha riversato il suo tormentato genio creativo ed ha tentato di pareggiare i conti con un’infanzia, la sua, tradita dalle difficoltà economiche e personali nelle quali è sprofondata la sua famiglia. Oggi di tempo, si può ben dirlo, ne è passato parecchio, ed anche Slim Shady è cresciuto ed ha costruito sulle proprie rovine personali una carriera che passerà agli annali della musica mondiale. Quello che però è rimasto nell’ombra, fino ad ora, è il destino della piccola Hailie, la primogenita di casa Mathers che Eminem ha sempre dichiarato di amare profondamente.

Così oggi Heilie spunta fuori dalle pagine intasate di foto dei social network. Una giovane nel pieno delle sue forze, bellissima, sana e riconoscente della sua sorte: “Mia madre e mio padre- ha dichiarato- mi hanno dato tutto il supporto che mi serviva per ottenere ciò che volevo.” Nel 2014 la “piccola” Heilie ha conseguito il diploma presso la scuola superiore di Clinton, in Michigan. Anche in quel caso ringraziò suo padre per averla aiutata ad essere la persona che era. Una riconoscenza, ed un rispetto, che devono essere suonate alle orecchie del rapper come il coronamento di una speranza mai riposta, quella di poter migliorare la propria sorte, e quella dei propri cari.

Giuseppe Caretta