L’Aifa ritira dal mercato un lotto di Gentamicina, potrebbe mettere a rischio la vostra salute

L’Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa) ha comunicato di aver preso provvedimento per il ritiro della specialità medicinale ‘GENTAMICINA SOLFATO*10F 80MG/2 – AIC 031423066‘ della società farmaceutica Fisiopharma srl. da tutte le farmacie nazionale. Il lotto soggetto al ritiro è il n. 08507P scad. 31/7/2019.

Il Presidente dello sportello dei diritti Giovanni D’Agata ha sottolineato che il ritiro in questo caso non è dovuto semplicemente a dei risultati fuori norma o a difetti nel confezionamento, ma ad un problema di sicurezza nazionale: sembra infatti che il farmaco in oggetto sia legato alla morte di un paziente e che fino a che non verrà effettuata l’autopsia sul cadavere la sua vendita sarà vietata.

Si tratta di un medicinale germicida solitamente utilizzato per la cura di infezioni respiratorie e polmonari ma anche per il trattamento di infezioni urinarie dell’apparato genitale maschile e femminile e in alcuni casi per le infezioni causate da gravi ustioni. Pertanto, sebbene il provvedimento è stato notificato durante la giornata di ieri ed entro le prossime 48 ore le scorte saranno completamente eliminate dai punti vendita, i paziente che si trovano sotto cura per un’infezione del tipo descritto sopra è invitata a controllare il numero di lotto e la tipologia di farmaco che sta utilizzando al fine di evitare ulteriori tragedie.