Neymar ad un passo dal Chelsea: il Barcellona avrebbe accettato 180 milioni per il suo gioiello

Il Neymar irriconoscibile d’inizio stagione sembra ormai un lontano ricordo, ‘O’Ney‘ è stato fondamentale per il passaggio del turno in Champions ed ancora una volta nell’ultima faticosa vittoria dei catalani contro il Valencia, confermando infine il suo stato di grazia nella partita della notte tra il Brasile e l’Uruguay.

Il fenomeno brasiliano torna dunque ad essere uno degli obbiettivi di mercato più ambiti del pianeta e sembra che questa volta l’addio al Barcellona sia più che un semplice rumors: è di oggi la notizia, condivisa dal quotidiano britannico ‘Express‘ e ripresa da tutti i quotidiani sportivi, che il patron del Chelsea, Roman Abramovich, ha raggiunto un accordo di massima con il club azulgrana per la cessione del fuoriclasse verdeoro. L’offerta dei londinesi è di quelle da capogiro, 180 milioni di euro solo per il cartellino (sarebbe l’acquisto più oneroso della storia) più un quinquennale su cifre stratosferiche che, anche se ancora non comunicate, si aggirerebbe intorno ai 20 e passa milioni di euro l’anno sulla stregua di quelli di Messi e Cristiano Ronaldo (queste le cifre promesse al brasiliano dal PSG lo scorso anno).

Si tratterebbe quindi di un esborso totale di quasi 300 milioni di euro finalizzato a convincere Antonio Conte a rimanere anche l’anno prossimo per giocarsi la finale di Champions. Con l’arrivo di Neymar, il Chelsea avrebbe uno degli attacchi più forti al mondo con il fantasista brasiliano affiancato ad Hazard e Diego Costa per completare una linea offensiva con pochi eguali. Il brasiliano, inoltre, avrebbe la possibilità di essere finalmente il leader indiscusso di una squadra, cosa che con il Messi di quest’anno sembra difficile in catalogna. Solo il prossimo mercato ci darà conferma di questo colpo, intanto rumors provenienti da ambienti vicini all’Inter suggeriscono che Antonio Conte potrebbe non rimanere a Londra a godersi il nuovo acquisto per sposare il progetto Suning.