Nuova Zelanda: lo spettacolo dell’Aurora Astrale ripreso da un aereo

Grande successo per il primo volo panoramico finalizzato a mostrare lo spettacolo dell’Aurora Australe. Ieri pomeriggio un volo charter è partito da Dunedin (Nuova Zelanda) con a bordo solo passeggeri lato finestrino per regalare loro un esperienza indimenticabile: il volo infatti si è diretto in direzione del polo sud e quando è giunto all’altezza esatta, l’intero aereo era avvolta da un intensa luce verde che dava la sensazione alle persone a bordo di trovarsi dentro un oceano surreale.

L’idea di questo volo panoramico è stata partorita dall’astronauta USA Ian Griffin la prima volta che ha assistito a questo sensazionale fenomeno durante un volo della NASA. In quel momento Griffin ha pensato che tutti dovessero godersi un simile spettacolo ed una volta tornato sulla terra ha proposto la sua idea riscuotendo sia l’approvazione della compagnia aerea che il plauso dei passeggeri. I biglietti, infatti, sono andati a ruba finendo in appena 5 giorni (uno dei passeggeri è arrivato dalla Spagna pur di partecipare) ed una volta in quota ed immersi nelle luci dell’Aurora Australe tutti sono rimasti estasiati da un esperienza irripetibile.

L’astronauta era visibilmente soddisfatto al termine del volo, ma si è detto consapevole del successo della sua iniziativa: “Sapevo sarebbe stata un’idea fantastica. Per assistere all’aurora australe un uomo è venuto dalla Spagna. Eravamo come immersi in un fiume verde di varie striature”.