Gwyneth Paltrow e il sesso anale: “Prima era scioccante, ora è la norma”

Gwyneth Paltrow paladina del sesso anale. E’ questa la rivelazione che l’attrice premio Oscar ha fatto tramite il suo blog Goop, uno dei portali di lifestyle più seguiti d’America.

Stando infatti all’ultimo post pubblicato dalla star, infatti, il sesso anale è diventato un must delle proprie performance in camera da letto: “Prima era scioccante- ha dichiarato la Paltrow-. Adesso è praticamente la norma.” Ma non solo pettegolezzi. L’articolo, che ha già raggiunto le decine di migliaia di condivisioni, è corroborato da una interessante intervista allo psicanalista ed esperto di educazione sessuale Paul Joannides, che non lesina consigli pratici e raccomandazioni. Il sesso anale, ammoniscono, è pur sempre “la pratica sessuale più rischiosa in fatto di HIV e altre malattia sessualmente trasmissibili”, ed è per questo che renderlo “il più sicuro e piacevole possibile” è importante quanto il fatto stesso di praticarlo.

Ad ogni modo Gwyneth ha esposto agli occhi del mondo il proprio intimo, privato piacere, ricevendo entusiastiche lodi da parte dei suoi ammiratori. Già in passato, ad esser precisi, aveva assunto atteggiamenti così anti conformisti in fatto di tabù sessuali. Tempo fa aveva stilato una lista dei migliori sex toys in circolazione, così come aveva prodigato consigli sui migliori lubrificanti da usare durante un incontro privato. Degna di nota è anche la sua consapevole libertà sessuale: “Stiamo insegnando alle ragazze a essere determinate ovunque tranne che in camera da letto?” aveva sobillato provocatoriamente l’attrice. Un indirizzo pedagogico al quale lei stessa si è sentita in obbligo di dare una risposta.

Giuseppe Caretta