Giappone, valanga su una comitiva di studenti: sei i morti, tre dispersi

Una valanga ha investito una comitiva di studenti a Nasu Onsen, nella prefettura di Tochigi, in Giappone. La valanga ha colpito una comitiva di scolaresche giapponesi che si trovavano nella famosa località sciistica nipponica: si trattava in tutto di circa 70 persone fra studenti ed insegnanti, che stavano compiendo un’escursione in montagna al momento in cui è avvenuta la terribile valanga. Secondo una prima stima, sei studenti sono rimasti uccisi, altri tre sono dati per dispersi. 

Era stato diffuso un allarme per il rischio valanghe dopo che negli ultimi giorni si erano susseguite delle pesanti nevicate e perturbazioni nella zona di montagna. I giovani si trovavano in montagna con la loro classe per un programma di alpinismo, che era iniziato sabato ed avrebbe dovuto concludersi proprio oggi a mezzogiorno.

I giornali locali e l’emittente emittente pubblica Nhk hanno sostenuto che l’incidente è avvenuto nel complesso sciistico Nasuonsen Family Ski Resort di Nasu, che si trova a circa 200 km a nord di Tokyo. Il dipartimento dei vigili del fuoco della regione ha sostenuto che l’allarme è giunto alle 9:20, ora del luogo. La polizia e delle squadre di salvataggio si sono messe subito al lavoro, scavando nella neve per cercare eventuali dispersi.