Roma, schianto mortale nella notte: auto si ribalta, morto un 18enne, due coetanei sono gravi

Altro sangue di giovani sulle strade, ancora morti. Un incidente mortale è avvenuto ieri sera, sul tardi, in via Nettunense ad Anzio, nei pressi della capitale. Secondo le prime informazioni che sono state elargite dai vigili, un’auto Daewoo Matiz, che trasportava a bordo tre ventenni, si è ribaltata. Il conducente, sbalzato al di fuori dell’abitacolo, sarebbe morto sul colpo. Due giovani coetanei sono stati estratti dalle lamiere grazie all’intervento dei pompieri e sono stati portati in ospedale dal 118.

La via Nettunense è stata chiusa nel punto coinvolto dall’incidente nel corso delle operazioni di soccorso. La vittima dello schianto è giovanissima: appena 18 anni. Secondo la prima ricostruzione, l’auto attorno a mezzanotte viaggiava nella zona di Santa Teresa ad Anzio. I giovani erano tutti amici e seguivano un’altra auto, sempre con a bordo loro amici. Proprio la prima auto, accorgendosi che i compagni non erano più dietro di loro, sarebbero tornati indietro vedendo la Matiz ribaltata ed avrebbero dato l’allarme.

Il 18enne che era alla guida è morto sul colpo: aveva preso la patente da solo una settimana. Gli altri due feriti hanno 17 e 18 anni e sono stati portati al Pronto Soccorso dell’ospedale Riuniti, ad Anzio. Uno di loro sarebbe in condizioni gravi.