Londra: pitbull aggredisce ed uccide il padrone davanti alle telecamere della BBC

Una troupe della BBC incaricata di girare un documentario non ben specificato nel quartiere di Wood Green (parte nordi di Londra)si è trovata di fronte all’aggressione di un pitbull ai danni del suo stesso padrone. La troupe in quel momento non aveva ancora cominciato le riprese, quando ad un tratto ha sentito le urla del povero Mario Perivoitos, alzato lo sguardo in direzione delle urla i due documentaristi si sono trovati davanti ad una scena impressionante: il pittbull aveva azzannato il padrone al collo e lo stava uccidendo.

Dopo essere intervenuti in soccorso dell’uomo i due giornalisti hanno chiamato immediatamente l’ambulanza, ma all’arrivo dei paramedici Perivoitos era già in fin di vita ed è morto durante il trasporto in ospedale. Sul luogo dell’incidente si sono recate anche due pattuglie di polizia per perlustrare la zona e raccogliere le testimonianze dei vicini e della troupe della BBC accidentalmente presente durante l’aggressione.

Nessuno dei presenti è stato ritenuto colpevole della morte dell’uomo, la dinamica dell’accaduto sembra abbastanza evidente e sembra che nessuno dei presenti avrebbe potuto fare nulla per aiutarlo. Molti dei vicini non si sono mai affacciati durante l’aggressione, d’altronde da mesi Perivoitos era costretto ai domiciliari per spaccio di droga e la polizia aveva affisso un ordinanza restrittiva che impediva a chiunque di entrare nel suo appartamento