Limbiate, donna investita ed uccisa da un ambulanza

Una donna è stata travolta ed uccisa da un ambulanza ieri sera a Limbate mentre faceva un giro sulla sua bicicletta. L’impatto, violentissimo, è avvenuto intorno alle 21 in Strada dei Giovi, nei pressi di Masciago,ed ha fatto volare la donna per una ventina di metri, all’atterraggio la donna ha sbattuto con forza la testa sull’asfalto.

Stando a quanto scritto sul quotidiano online ‘MonzaToday‘, in quel momento l’ambulanza stava procedendo a sirene spiegate per portare un ciclista ferito, ma arrivata all’incrocio con via Stoppani (ritenuto molto pericoloso per via dell’assenza di un semaforo) l’autista si è trovato davanti la ciclista senza aver la possibilità di arrestare la propria corsa.

Sul luogo dell’incidente è stata inviata un’altra ambulanza, al momento dell’arrivo dei soccorsi, però, la donna era già gravi condizioni e la disperata corsa all’ospedale Niguarda di Milano si è rivelata inutile, dato che la ciclista è morta poco dopo al nosocomio milanese. Per indagare sull’incidente che è costato la vita a questa donna tra i 35 ed i 40 anni (la sua identità non è ancora stata svelata) sono arrivati sul luogo della tragedia i Carabinieri di Desio che al momento sono impegnati a ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto per escludere negligenza da parte dell’autista dell’ambulanza, scoprire l’identità della vittima e rintracciare i parenti per informarli dell’accaduto.