Berlusconi: “Sinistra snobba preoccupazioni cittadini, serve centrodestra forte”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:50

“Uno dei più grandi errori che si possa fare è parlare con sufficienza del populismo“. Silvio Berlusconi è tornato a farsi sentire, criticando la sinistra per il suo atteggiamento nei confronti dei cosiddetti populisti. Per l’ex premier è un argomento che non può essere liquidato con “sufficienza snobistica”.

“Sono le legittime preoccupazioni di molti cittadini – spiega Berlusconi – non un atteggiamento che la sinistra vuole far passare come rozzo e retrogrado. E’ una tipica dimostrazione di miopia”.

In un’intervista al Mattino, Berlusconi precisa come questi Movimenti difficilmente riescano a vincere le elezioni. “Al contrario finiscono con il favorire la vittoria della sinistra, come potrebbe accadere con Macron in Francia. Credo che dobbiamo rompere questo schema, sapendo interpretare le ragioni del cosiddetto populismo e tradurle in un progetto serio di governo credibile sul piano internazionale”.

Per Berlusconi il Movimento 5 Stelle non è l’unico pericolo per la democrazia. “La sfida in Italia non è solo quella di battere i grillini – afferma l’ex premier – Il Movimento Cinque Stelle è un pericolo, certamente, ma dobbiamo anche mettere fine al cattivo governo del Partito democratico che non ha risolto nessuno dei problemi del nostro Paese”.

Ecco perchè per Berlusconi “l’unica soluzione è un centrodestra forte, credibile, vincente, liberale”.