Torino, moto investe pedone: morti i due centauri ed il pedone investito

Un terrificante incidente ha sconvolto Torino, ieri attorno alle 19:50 di sera. In quel momento in centro, fra corso Unione Sovietica e corso Sebastopoli, due persone che si trovavano su una moto hanno investito un pedone. Il risultato dell’incidente è una strage: sono morti sia i due centauri che il pedone investito. Sembra che lo schianto con il pedone, un ragazzo africano che stava attraversando correttamente sulle strisce pedonali, sia avvenuto dopo un’impennata.

L’impatto è stato così violento che il povero pedone è stato sbalzato a trenta metri di distanza. La moto si è fermata solo a 200 metri dal luogo dell’impatto. Sembra, secondo una prima ricostruzione, che il pedone abbia attraversato improvvisamente la strada, ed il centauro non sarebbe riuscito ad evitare di colpirlo in pieno. Complice dello schianto disastroso potrebbe anche essere stata la velocità elevata della moto. Infatti la Yamaha si è fermata col tachimetro a 13mila giri.

I soccorsi sono stati veloci, ma l’impatto è stato troppo devastante per tutti e tre. Il conducente della moto è morto sul colpo, la passeggera è morta qualche istante più tardi, inutili i tentativi del 118 di rianimarla. L’identità delle vittime ancora non è stata resa nota.