Guai per Mel B: l’ex Spice Girl picchiata dal marito e costretta a fare sesso in tre

Brutta avventura matrimoniale per Mel B, l’ex componente della nota band britannica delle Spice Girls. Secondo quando emerso dagli atti che la cantante avrebbe depositato in tribunale, infatti, l’ex marito Stephen Belafonte, noto produttore cinematografico, l’avrebbe costretta ad avere rapporti sessuali assieme a lui e ad altre donne. Oltre a ciò, sempre secondo quanto dichiarato dalla cantante, l’uomo l’avrebbe ripetutamente picchiata, e sottoposta ad una serie lunghissima di violenze psicologiche.

A documentare quanto sopra è giunta in questi giorni una ricca documentazione fornita dal sito “TMZ”. In tali documenti, infatti, risulterebbe che nel corso del loro matrimonio, durato dal 2007 allo scorso dicembre, Belafonte avrebbe tentato di strangolare Mel B in una brutta lite domestica avvenuta nel primo anno dopo le nozze. Un altro fatto risalirebbe al 2012, quando Melanie Brown (questo il suo vero nome) era intenta a girare alcune scene per la trasmissione “X Factor”. In quel contesto, l’uomo sarebbe stato preda di un attacco di gelosia dopo aver visionato un video che la moglie aveva girato assieme ad Usher per il noto programma televisivo, e le avrebbe così sferrato un pugno in volto causandole la rottura delle labbra. Nel calderone delle accuse sono finite anche le presunte serate di “trasgressione” alle quali Belafonte avrebbe obbligato l’ex moglie a partecipare. Notti di bevute e sesso nelle quali sarebbe finita, come terza protagonista dei festini, niente meno che Lady Victoria, sorella della Marchesa di Bristol e amica della famiglia reale inglese, la quale avrebbe fatto sesso con entrambi prima di risvegliarsi, a giorno fatto, imbarazzata e mortificata. Di quella notte pare essere stato depositato anche un video ‘hot’. Se anche questo dovesse spuntar fuori, potrebbe essere una brutta gatta da pelare per la reputazione della signorina Victoria, la quale, per il momento, ha deciso di fare i bagagli e volare verso una meta sconosciuta all’opinione pubblica.

Adesso si attende il parere della corte, mentre in rete, tramite il Daily Mail, continuano a circolare immagini delle presunte percosse subite dalla cantante.

Giuseppe Caretta