Incidente ferroviario a Mosca, treno deraglia: 16 feriti, uno è un bambino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:45

Un grave incidente ferroviario è avvenuto nella zona occidentale della capitale russa, in direzione Bielorussia. Un treno a lunga distanza Mosca Brest si sarebbe schiantato con un piccolo convoglio regionale, sul quale fortunatamente non viaggiano passeggeri al momento dell’incidente. Quattro vagoni sono deragliati nell’impatto, e seguito dell’incidente almeno 16 persone sono rimaste ferite. 12 sono ricoverate in ospedale, secondo il ministero delle Situazioni di Emergenza, fra loro un bambino.

“In 20 hanno richiesto assistenza medica, 12 persone sono state ricoverate in ospedale” si legge nel comunicato ministeriale. Il ministero ha anche sostenuto che l’incidente sarebbe stato causato da una brusca frenata del macchinista, che ha tentato all’ultimo momento di evitare di investire una persona che stava attraversando i binari.

L’agenzia di stampa ha riportato che “Secondo le prime informazioni, a seguito della frenata di emergenza del macchinista per evitare di investire una persona sui binari si sono scontrati il treno regionale “Vyazma-Mosca” con il treno di lunga distanza “Mosca-Brest “, portando al deragliamento di 4 vagoni,” — le agenzie di stampa russe riportano il comunicato della Protezione Civile moscovita”. L’incidente non si è potuto evitare perché il treno Mosca Brest seguiva a breve distanza quello regionale.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!