Ohio: donna arrestata per aver stuprato un autista di taxi

Una giovane donna è stata arrestata stamane in Ohio per aver stuprato un autista di taxi grazie alla complicità di altre due persone. Secondo quanto riportato dal quotidiano online ‘Metro.co.uk‘ la ragazza Brittany Carter in compagnia di Cory Jackson e di un terzo non identificato, avrebbero lasciato un hotel a Finlady (Ohio) intorno alle 4:30 del mattino a bordo di un taxy.

Una volta saliti sul veicolo, Jackson ha puntato un coltello al collo dell’autista minacciandolo di morte qualora non avesse soddisfatto le voglie sessuali della sua amica Brittany, così, dopo che l’uomo ha perso la sua funzione di strumento sessuale per la ragazza, i tre hanno rubato i 32 dollari presenti nel portafoglio dell’uomo e sono scappati.

Dopo due mesi di indagini la polizia ha rintracciato ed arrestato la ragazza con l’accusa di aver costretto ad un atto sessuale un uomo sotto minaccia di morte. Nessuna notizia, invece, di Cory Jackson, il complice di questa assurda vicenda in stile Arancia Meccanica è ancora in fuga e ricercato per stupro, rapina a mano armata e omicidio, l’ultima accusa non è però legata a questo caso. Ricercato infine anche il terzo individuo sul quale però non pende alcuna accusa, la sua testimonianza potrebbe, infatti, essere decisiva per l’esito del processo.