Home Spettacolo

Lutto per Eddy Murphy, il fratello Charlie è morto a 57 anni

CONDIVIDI

 Hollywood piange la scomparsa dell’attore ed autore comico Charlie Murphy, fratello minore di Eddy, scomparso questa mattina per un peggioramento improvviso delle sue condizioni di salute: l’attore, infatti, lottava da anni contro la leucemia, ma nell’ultimo periodo, grazie alla chemioterapia, sembra in lenta ma costante ripresa, poi l’improvviso peggioramento senza che nessuna cura potesse ritardarne l’ineluttabile dipartita.

Nato a Brooklyn (New York) nel 1960, aveva superato insieme al fratello le insidie di un’infanzia ed un’adolescenza gravate dalle difficoltà economiche della famiglia con il sorriso sulle labbra. Crescendo era diventato un attore comico e di teatro, oltre che autore e sceneggiatore per commedie e film di Hollywood, molto apprezzato il suo  ‘Chappelle’s Show’, programma andato in onda dal 2003 al 2006 su Comedy Central dove Murphy raccontava aneddoti spassosi legati agli incontri con le star.

La sua vita sentimentale è stata intensa e burrascosa, il primo matrimonio è finito con un divorzio dopo la nascita del secondo figlio, ed il secondo si è concluso drammaticamente con la scomparsa di Tisha Taylor nel 2009, morta a causa di un cancro. Eddy lo ha sempre descritto come un soggetto introverso e lo ha ringraziato per averlo instradato nella carriera della recitazione, il loro rapporto era splendido e non si sono mai create tensioni per il successo dirompente che il più noto dei due ha avuto tra gli anni ’80 e ’90.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram