Marine Le Pen contro Papa Francesco: “Non deve dire ai francesi chi votare”

Attacco frontale al Papa sul tema migranti. E’ quello perpetrato dalla candidata del Front National alle presidenziali francesi (si vota domenica 23 aprile) Marine Le Pen. Intervistata dal quotidiano cattolico francese ‘La Croix’, la Le Pen s’è definitiva “estremamente cattolica” ma, in barba all’infallibilità papale, parecchio arrabbiata con il Papa circa le parole sull’accoglienza.

“Lasciamo a Dio quel che è di Dio, e a Cesare quello che è di Cesare, la Conferenza episcopale si impiccia a volte di quello che non la riguarda, dando istruzioni politiche. Io non mi immischio di quello che il Papa dice ai fedeli, non penso che le religioni debbano dire ai francesi quello che devono votare”, sono le parole della Le Pen.

La candidata del partito d’estrema destra fondato dal padre nel 1972, s’è poi così espressa circa l’islamismo: “La religione musulmana è arrivata in forze nel nostro paese e l’Islam radicale ha cominciato ad esercitare pressioni attraverso il velo”. E proprio circa il velo, per la Lepen rappresenta una “rottura profonda della nostra idea di laicità e la nostra concezione della donna”.