Messico: pullman di turisti si schianta contro cisterna, 24 i morti

Sconforto e dolore in Messico dove questa mattina l’autista di un pullman con a bordo una ventina di turisti ha perso il controllo del mezzo e si è andato a schiantare contro una auto cisterna che trasportava carburante, causando la morte di tutti i passeggeri. Non sono ancora chiari i dettagli dell’incidente, ne il perché l’autista abbia perso all’improvviso il controllo del mezzo, gli inquirenti pensano che si possa trattare di un improvviso colpo di sonno o che l’asfalto bagnato abbia causato lo slittamento dalla corsia del mezzo pesante, l’unica cosa certa finora è che tutte le persone coinvolte nell’incidente sono morte durante l’impatto tra i due mezzi o nella successiva esplosione.

La notizia riportata da quasi tutti i quotidiani internazionali è corredata di un video successivo all’incidente che mostra i due mezzi in fiamme e le autorità a presiedere nel luogo per gestire traffico e curiosi. Sul luogo dell’incidente anche i pompieri che al momento stanno provvedendo a spegnere le fiamme. Le autorità messicane hanno inoltre confermato che a bordo del bus c’erano dei turisti  in visita al paese latino americano e che i morti in totale sono 24, non sono state, però, rese note le identità dei passeggeri, ne quelle dei due autisti carbonizzati nell’impatto.