Lutto nel mondo della musica, è morto Toby Smith fondatore e tastierista dei Jamiroquai

Il 2016 è stato un anno di incredibili perdite nel mondo dello spettacolo e soprattutto della musica; icone del calibro di George Michael, David Bowie, Keith Emerson, Leonard Cohen hanno perso la vita nell’anno che verrà ricordato come il più funesto per la storia della musica.

Purtroppo anche questo 2017 non promette nulla di buono ed è di oggi la notizia della scomparsa di uno dei musicisti più prolifici del panorama musicale, Toby Smith. La sua carriera inizia nel 1992 quando fonda il gruppo dei Jamiroquai, scrivendo la maggior parte delle canzoni per il gruppo grazie al suo innato talento per la musica e diventando uno dei più affermati tastieristi del mondo, per poi lasciare il gruppo nel 2002.

Ci lascia alla sola età di 46 anni per cause ancora non meglio specificate; l’annuncio viene direttamente da Stuart Zender, anche lui fondatore del gruppo insieme a Jason Kay, Nick Van Gelder e Wallis Buchanan, e più precisamente dal suo account Instagram, ricordandolo così: “Ti amo tantissimo. Il mio fratellone Toby è passato dall’altra parte la scorsa notte. Tutti i miei ricordi sono di lui e della band che abbiamo creato. Uno dei musicisti più talentuosi con cui abbia mai avuto l’onore di fare musica, non ci sarà mai nessuno come te, Toby. La tua luce splenderà in eterno. Grazie per aver reso la mia vita e quella di tutti un po’ più luminosa, celebro la tua vita e il tuo amore. Riposa in pace

Vi lasciamo con una delle hit più famose che hanno portato al successo il gruppo:

Mario Barba