India: bambina di otto mesi pesa 17 kg. I genitori: “Mangia troppo, è insaziabile”

I suoi genitori avevano creduto che si trattasse di una bimba normale, quando è nata. Ma poi Chahat, bimba indiana di soli otto mesi, ha iniziato a mettere su peso in una maniera incredibile. Ora la piccola pesa come un bimbo di 10 anni; ha solo otto mesi ha pesa 17 kg e non intende smettere di mangiare. I genitori di Chahat Kumar credono di essere vittime di una maledizione. Non si spiegano altrimenti come abbia potuto una bambina nata con un peso normale aver iniziato a mangiare ed ingrassare così tanto.

La piccola ha iniziato ad ingrassare all’età di quattro mesi. Il padre racconta: “lentamente, abbiamo visto che il suo peso stava aumentando di giorno in giorno. Non è colpa nostra. Dio ci ha dato questa condizione. Mi sento male quando le persone vedono Chahat e ridono”. La madre Reena si dimostra molto preoccupata. Non mangia come un bambino normale. Lei continua a mangiare per tutto il tempo. Se non le dò da mangiare si mette a piangere. Grida perché vorrebbe uscire ma non siamo in grado di prenderla in braccio e riusciamo a portarla solo vicino casa”.

La bambina è seriamente in pericolo di salute: è talmente obesa che fa fatica a respirare, ed addirittura i medici non riescono a prelevarle il sangue a casa del grasso. Il medico di famiglia ha sostenuto che formulare una diagnosi è difficile: quello di Chahat è un caso più unico che raro.