Alessio Lo Passo, l’ex tronista arrestato per estorsione

Il nome di Alessio Lo Passo non passerà inosservato a tutte quelle persone che seguono costantemente il programma condotto da Maria De FilippiUomini e Donne“, in quanto l’uomo è stato un ex tronista del programma ottenendo una discreta visibilità.

I carabinieri della Sezione Catturandi del comando provinciale di Milano hanno fermato l’uomo mentre si recava all’inaugurazione di un locale in compagnia di Lele MoraGuendalina Canessa (entrambi estranei alla vicenda).

Tutto inizia il 24 Settembre del 2014 quando Lo Passo si reca presso lo studio di un chirurgo a Milano per un’operazione di rinoplastica; durante la prima settimana si vedono dei buoni risultati ma, alla seconda visita, fissata per la settimana successiva, il medico nota una «depressione ossea nei lati» riconducibile ad un urto o qualcosa di simile.

Nonostante Lo Passo neghi qualsiasi incidente, il medico decide di fare una ricerca su internet trovando così un’intervista durante il programma “Pomeriggio 5” in cui l’ex tronista afferma di aver fatto a botte in un locale proprio nei giorni che succedevano la prima visita.

Il 6 Novembre 2014 Lo Passo si presenta allo studio del medico con la sua fidanzata e un uomo sulla sessantina che dice di essere calabrese, pretendendo la restituzione dei 57mila euro dell’operazione, minacciando il medico di distruggere il suo studio e rovinando la sua reputazione.

Così dopo una seconda intimidazione ricevuta il 27 Novembre, il medico qualche giorno dopo sporge denuncia ai carabinieri e il 21 Aprile 2016 Lo Passo viene condannato a 3 anni di reclusione.

Mario Barba