Trapani, 73enne muore schiacciato sugli scogli dal suo camper

Una fine terribile quella capitata questo pomeriggio ad un uomo di 73 anni originario di Alcamo. Francesco Arena si trovava sulla suggestiva scogliera a picco sul mare di Macari, frazione di San Vito Lo Capo, in provincia di Trapani. Il 73enne aveva voluto fermarsi su uno degli scorci più belli della provincia di Trapani mentre si trovava di ritorno da San Vito insieme alla moglie.

Forse a causa di una distrazione, Arena ha lasciato il mezzo in folle e senza il freno a mano. Il camper ha cominciato a prendere velocità e a puntare dritto verso il mare, mentre il 73enne e sua moglie si trovavano ancora all’interno dell’abitacolo. L’uomo, con uno slancio di grandissimo coraggio, è riuscito a spingere la moglie fuori dal mezzo e ha tentato di riguadagnarne la guida e di tirare il freno a mano. Ma il tentativo di Arena è terminato in tragedia: il 73enne è stato travolto e trascinato sugli scogli dove è morto, schiacciato dal suo mezzo.

Sul posto sono giunti i carabinieri e i vigili urbani assieme ai sanitari del 118, ma purtroppo per l’uomo non c’è stato nulla da fare. Le indagini sono condotte dai carabinieri della stazione di San Vito Lo Capo e dalla Compagnia di Alcamo e dalla Capitaneria di porto.