Mantova: muore in un incidente d’auto un consigliere del PD

La scorsa notte un’auto con a bordo tre ragazzi di 21 anni è andata fuori strada fermando la sua corsa solo dopo aver impattato violentemente contro un albero. La violenza del’urto ha causato la morte di due dei tre passeggeri, il terzo si trova adesso in ospedale a Mantova dove viene tenuto sotto osservazione. Questo il primo tentativo di ricostruire la dinamica di un incidente la cui causa è ancora da accertare, questi i fatti che sono emersi dal racconto delle ripercussioni dell’impatto: le vittime sono Angelo Rossi, studente universitario e consigliere comunale del Pd nel paese natale di Quistello (dove si era candidato per concorrere alla carica di sindaco l’anno prima), ed il suo amico d’infanzia Matteo Fioccadori, giovane musicista emergente.

Sul luogo dell’impatto si sono recati i soccorsi ed i carabinieri, i primi hanno tentato vanamente di rianimare Rossi, deceduto subito dopo l’impatto, ed hanno trasportato con l’elisoccorso Fioccadori all’ospedale dove è morto poco dopo essere stato ricoverato, mentre gli agenti hanno cercato di ricostruire con l’ausilio dei vigili urbani la dinamica dell’incidente. Nei prossimi giorni i carabinieri interrogheranno il terzo passeggero per avere un quadro più chiaro sul motivo che ha causato il fuori strada della vettura, il ventunenne di origine marocchina che abitava nello stesso paese delle due vittime si trova adesso ricoverato per cautela all’ospedale di Mantova.