Cile: uomo filma il momento in cui il terremoto scuote violentemente il suo appartamento

Giorno 24 aprile vi abbiamo riportato la notizia del terrificante terremoto di magnitudo 7.1 che ha colpito la costa cilena di fronte alla cittadina costiera di Villaparaiso e che aveva fatto temere i cittadini il ripresentarsi di una situazione simile a quella verificatasi nel 2010 quando un terremoto di magnitudo 8.8 con annesso Tsunami aveva distrutto i paesi costieri. Per fortuna nonostante la violenza della scossa con epicentro a dieci chilometri di distanza dalla costa, in pieno Oceano Pacifico, non si è verificata nessuna onda anomala né si sono verificati crolli strutturali e conseguenti vittime.

Insomma per i cittadini di Villaparaiso e dei paesi limitrofi si è trattato semplicemente di un grosso spavento come testimonia il video postato oggi da Jorge Santiago, abitante di Vina del Mar, su ‘LiveLeaks‘ che mostra il suo appartamento nell’istante esatto in cui si è verificato il violento terremoto. Nel video si vede perfettamente l’impatto delle onde d’urto sul palazzo, le ante dell’armadio sbattono, il lampadario oscilla con un ampio movimento orizzontale e tutti gli oggetti presenti nella stanza si muovono come se qualcuno li percuotesse violentemente. Il tutto è sottolineato dalle urla di terrore dell’uomo che in quel momento temeva che il palazzo gli crollasse addosso, ma che se l’è cavata con qualche cornice rotta.