Home Sport Basket

Presidente dello sponsor della Fortitudo Bologna: “Agrigento è ancora in Italia?”

CONDIVIDI

Una frase davvero infelice quella pronunciata da Federico Ballandi, presidente dello sponsor ufficiale della squadra di basket Fortitudo Bologna, che durante la presentazione del giocatore Daniele Cinciarini ha concluso con una battuta di pessimo gusto: “Siamo fortunati che i playoff sono vicini a casa perché a me piacciono molto le trasferte. Vedremo se raggiungeremo Agrigento in treno o in canotto. È ancora in Italia?

La reazione da parte dei tifosi e della gente che segue e ama questo sport non è tardata ad arrivare, definendo riprovevole una battuta del genere ai giorni nostri in uno sport dove qualsiasi barriera etnico-sociale è stata abbattuta sin dagli albori, soprattutto considerando che la stessa Fortitudo, appena due mesi fa, si era recata a Trapani per un ritiro di cinque giorni in vista dei playoff.

In questi ultimi minuti è giunta una nota, che porta la firma del direttore generale Christian Pavani, da parte della Fortitudo Bologna che si esprime così sull’accaduto: “Essendo direttamente chiamato in causa (come Direttore Generale della Fortitudo) in merito al ‘sorriso’ che mi viene attribuito in chiusura di conferenza stampa di presentazione di Daniele Cinciarini, ritengo sia doveroso intervenire e puntualizzare, anzitutto, che nulla c’era (in quella mia reazione) di offensivo né di denigratorio. Neanche due mesi fa, la Fortitudo si è recata cinque giorni consecutivi in Sicilia (a Trapani) per effettuare una sorta di mini ritiro in preparazione ai playoff che io stesso, in prima persona, ho fortemente voluto e che ha coinvolto anche tanti ragazzi del nostro settore giovanile. Auspico che la portata della questione venga ridimensionata perché se c’è una Società (ed io in questo caso la rappresento) che ha il più totale rispetto e legame con la Sicilia, questa è la Fortitudo. Allo stesso tempo, poi, credo sia giusto scusarsi con chi, in quel sorrisino che mi viene attribuito, ha visto un atto offensivo. Augurandomi che venga riconosciuta la nostra più totale e sincera buona fede.”

Mario Barba

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram