Scandalo contro Wayne Rooney: il calciatore ubriaco la notte prima del derby?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:57

Wayne RooneyLa stella del Manchester United Wayne Rooney nello scandalo per una notte brava finita male. E’ quanto raccontato dal tabloid The Sun, il 31enne attaccante inglese sarebbe stato infatti beccato completamente ubriaco poche ore prima della sfida contro il City. Avrebbe consumato almeno cinque pinte di birra al pub e, intorno alle 3 del mattino, è stato visto aggirarsi per la città, completamente ubriaco, entrando in altri locali, ragion per cui i tifosi, che avevano speso buone parole per la sua prestazione del precedente turno contro il Bournemouth, siano rimasti sconcertati nel non vederlo in campo nel derby contro il City. Al momento si tratta solo di rumors, in quanto non vi sarebbero al momento prove ufficiali ovvero immagini o video ‘compromettenti’ che mostrino le conseguenze della serata brava del calciatore, ma il Sun ha comunque ‘rievocato’ alcuni momenti non propriamente rosei del passato dell’attaccante, risalenti al 2014 e al 2015, che lo mostrano mentre consuma alcolici o addormentato in un veicolo, dopo una serata al casinò. Stanto a quanto riportato dal tabloid il calciatore ha raggiunto il pub insieme ad alcuni amici domenica sera e qui avrebbe trascorso diverse ore, bevendo una birra dietro l’altra, per poi lasciare il locale e spostarsi altrove.

Secondo le testimonianze, Rooney non solo si sarebbe lasciato andare bevendo più del dovuto ma avrebbe anche flirtato con alcune ragazze nel locale e sarebbe rientrato a mattina inoltrata tanto che il giorno dopo, nel derby di Manchester concluso con un deludente 0-0, sarebbe rimasto in panchina.

Daniele Orlandi