Indonesia, morto a 146 anni Nonno Ghoto, l’uomo più vecchio del mondo

Sull’Isola di Giava, una delle più affascinanti isole che compongono lo Stato dell’Indonesia, è morto l’uomo più vecchio ancora esistente sulla Terra.

Il suo nome era Sodimedjo, anche se da tutti era conosciuto come Nonno Ghoto, un fumatore incallito fino all’ultimo giorno di vita che ormai da diversi anni, come lui stesso aveva ammesso, aspettava solo il momento della sua morte.

L’uomo, secondo le sue carte di nascita, nacque nel Dicembre del 1870 e nonostante la registrazione delle nascite in Indonesia sia cominciata solo nel 1900, i documenti sono da considerare validi visti anche i colloqui che ha avuto nel corso della sua vita. Una vita che lo ha costretto a veder morire 4 mogli,10 fratelli e tutti i suoi figli, come avevamo scritto qualche mese fa in un articolo su di lui.

La sua tomba era già pronta da ben 23 anni, durante i quali ha continuato a vivere sempre con il sorriso sulle labbra, vezzeggiato con amore dai suoi pronipoti e da tutta la comunità del luogo.

Mario Barba