La rete non perdona la Kardashian: 100mila followers persi dopo foto con cellulite

Per una star regina dei social network, anche un’imprudenza può diventare fatale. Lo sa bene la signora Kim Kardashian, incappata in un improvviso tracollo dei suoi followers che ha mandato i suoi manager in allarme.

Motivo del discredito, se così possiamo definirlo, è una foto circolata in rete in queste ore e pubblicata dalla stessa attrice, che la ritrae in costume da bagno in una silhouette non proprio filiforme. Proprio il suo lato b, insomma, quello che le ha dato tanta notorietà, è apparso seriamente compromesso da uno strato adiposo troppo poco sensuale per essere accettato dai fan della soubrette. 100 mila di essi hanno infatti abbandonato immediatamente il profilo Instagram della star. Paradossale la motivazione: mentre i difetti, umanamente comprensibili, vengono giustificati nelle persone comuni, la Kardashian è stata accusata dai suoi ammiratori di essere una ‘falsa’, cioè di presentare al mondo un’immagine di sé che non corrisponde al vero.

Galeotta fu la buccia d’arancia, dunque. La prova costume di una delle protagoniste dell’immaginario osé degli ultimi anni è stata nettamente bocciata dalla rete. Si attende adesso la presa di posizione ufficiale da parte della diretta interessata.