San Diego, uomo spara durante festa in piscina: otto feriti ed un morto

E’ di almeno un morto ed otto feriti, il bilancio della sparatoria avvenuta ieri nei pressi di un complesso residenziale a San Diego, in California.

Un uomo ha infatti aperto il fuoco durante una festa a bordo piscina, puntando l’arma contro gli ignari ospiti. Gli agenti di polizia, intervenuti dopo una chiamata di soccorso, lo hanno ucciso mentre tentava di ricaricare l’arma. L’episodio, avvenuto attorno alle 18.10 (ora locale) presso la Jolla Crossroad Appartement a La Jolla, California, ha seminato il panico nella comunità locale.

Secondo le testimonianze, l’uomo brandiva una birra in una mano ed una pistola nell’altra. Si è poi nascosto dietro il porticato della struttura, prima di aprire il fuoco e portare a compimento il suo piano omicida.

Il capo della polizia, Shelly Zimmerman, ha dichiarato ai cronisti: ““Otto vittime sono state trasportate in ospedale, e abbiamo avuto quattro vittime, donne afro-americane, con ferite da arma da fuoco. Due maschi afroamericani sono stati portati in un ospedale di zona che si occupa di ferite da arma da fuoco, un terzo uomo, invece, ispanico, portato sempre in un ospedale zona, e poi maschio afro-americano che si è ha rotto il braccio mentre tentava di fuggire dai proiettili.”

L’unico decesso, invece, riguarda quello di una donna, morta in ospedale a seguito delle ferite riportare nella sparatoria.