Copiato il discorso di Fillon: figuraccia per Marine Le Pen

Un discorso copiato parola per parola. A scoprire l’incredibile ‘plagio’ è stato il canale Youtube ’Ridicule tv’: nel comizio tenuto ieri a Villepinte, la candidata del Front National, Marine Le Pen, avrebbe ripreso per intero un discorso pronunciato appena 15 giorni prima da un altro politico francese.

Si tratta di Francois Fillon – a cui è legato il canale Youtube, ndr – che ha tenuto a sua volta un comizio lo scorso 15 aprile a Puy-en-Velay, esprimendosi con quelle parole che sono state poi interamente riprese dalla Le Pen.

Nel suo discorso, Fillon si era concentrato sulla geografia transalpina soffermandosi sulle cosiddette “frontiere terrestri: i Pirenei innanzitutto, “che immettono la Francia in questo immenso insieme che è il mondo ispanico e latino”; la frontiera delle Alpi, “verso l’Italia nostra sorella” e, al di là, “l’Europa centrale, balcanica e orientale”.

“Se uno straniero impara il francese qualche volta pagando molti soldi, in Argentina o in Polonia, se esistono delle liste d’attesa per iscriversi all’Alliance française di Shanghai, di Tokio, del Messico, o al liceo francese di Rabat o di Roma, se Parigi è la prima destinazione turistica mondiale – aveva detto ancora Fillon – è perché Parigi non è solo una potenza industriale, agricola o militare”.

Parole completamente copiate dalla Le Pen, come si può constatare dal video di “Ridicule Tv”, dove vengono sovrapposti alcuni passaggi del discorso di Fillon con quello di Le Pen.