India, in ospedale per un dolore al piede: medici trovano settanta aghi nel suo corpo

E’ andato in ospedale per un dolore al piede, ma i medici gli hanno trovano settanta aghi di metallo conficcati in tutto il corpo. Agghiacciante vicenda avvenuta ad un uomo di 56 anni residente nello stato indiano di Rajastan. Secondo quanto riportato dal Mirror, Badrilan Meena, questo il nome dell’uomo, si è presentato spontaneamente al nosocomio per una serie di fitte al piede. Insospettiti da questi sintomi che non avevano evidenti motivazioni, i sanitari hanno deciso di procedere con una serie di radiografie per chiarirne la natura. Ed è stato proprio dopo questi accertamenti che il misterioso male ha trovato la sua spiegazione: nel piede, così come nel collo, nelle braccia e nelle ginocchia, i medici hanno constatato la presenza di oltre settanta aghi e spilli di metallo.

Incredulo il personale sanitario, che ha proseguito con una fitta serie di indagini per stabilire come, ed in che modo, le decine di corpi estranei siano finiti all’interno del paziente, il quale, al momento, non è stato in grado di avanzare alcuna spiegazione al riguardo.