Parigi: immigrato sale sul tetto dell’Eurostar e rimane folgorato

Non si conoscono ne le motivazioni che lo hanno indotto a tentare un simile gesto né le circostanze che lo hanno condotto in terra straniera in cerca di un futuro migliore né la sua identità, l’unica cosa certa è che nel disperato tentativo di viaggiare in direzione Londra senza un biglietto si è arrampicato sul tetto del treno rimanendo folgorato alla Gare du nord di Parigi.

Il tutto si è svolto questa mattina prima dell’alba, un giovane immigrato si è approfittato della disattenzione dei controllori francesi per salire in cima ad uno dei vagoni del treno che da Parigi conduceva a Londra, poco dopo la partenza, però, una violenta scossa causata dai cavi elettrici che permetto al treno di muoversi lo ha ucciso in maniera brutale: le ferite causate dalla scossa elettrica, infatti, lo hanno ucciso tra atroci sofferenze cambiandone persino i connotati.

Stando a quanto comunicato da ‘Le Parisien‘ (giornale della capitale francese) l’incidente ha portato alla cessazione del servizio per qualche ora, il tempo necessario per permettere alla polizia di effettuare le indagini, ma che intorno all’ora di pranzo il traffico è tornato normale. Gli agenti di polizia hanno inoltre spiegato che sarà complicato per loro contattare i familiari, il volto del ragazzo, infatti, è stato totalmente sfigurato ed il riconoscimento sarà molto difficile. E’ la seconda volta che un ragazzo tenta di salire sopra un vagone di un treno e rimane folgorato, la prima volta è successo in Egitto nel 2015, in quel caso si trattava di un ragazzo di soli 15 anni.