Terremoto, due fortissime scosse in Canada: magnitudo 6.3 e 6.2

Due forti scosse di terremoto di magnitudo rispettivamente 6.3 e 6.2 sono state registrate in Canada. Il magnitudo fa riferimento alla scala Richter. La scossa di terremoto è avvenuta ieri, 1 maggio, in Canada, nella zona di Wihtehorse che si trova vicino a confine con l’Alaska. Secondo le prime informazioni, la prima scossa è stata di magnitudo 6.3 e la profondità del sisma di 10 km.

L’epicentro è stato nella Columbia Britannica, la provincia canadese più ad Ovest, appena al confine con l’Alaska, statunitense. La prima scossa sarebbe avvenuta alle 5:31 ora del luogo, cioè le 14:31 in Italia. Neppure due ore più tardi, alle 7:18 ora locale, è avvenuta una seconda scossa, magnitudo 6.2 – quindi più o meno medesima potenza – con epicentro molto vicino al luogo dove era avvenuta la scossa precedente, e con la stessa profondità.

La zona del Canada dove è avvenuto il grosso terremoto è comunque quasi disabitata, si tratta di un territorio ancora selvaggio. Per questo motivo attualmente non si hanno notizia di danni a cose o a persone. Il servizio sismologico statunitense, l’USHS, ha sostenuto che almeno 50 scosse di magnitudo superiore  2.5. si sono verificate ieri nella zona subito dopo le due forti scosse sismiche, avvertite comunque anche a 200 km di distanza, in Alaska.