India, ministro regala bastone di legno a 700 spose: “Contro i mariti ubriachi e violenti”

Eccentrica iniziativa del ministro dello sviluppo rurale dello stato indiano del Madhya Pradesh, Gopal Bhragava. Presenziando infatti ad una cerimonia di matrimonio di 700 coppie, convenute appositamente in un unico sito per partecipare a questa sorta di mega evento con il quale oramai si è soliti proporre ai novelli sposi un risparmio economico considerevole, il ministro si è distinto per un inatteso regalo dato in offerta alle spose.

Per ognuna di loro, infatti, era stato preparato un cestino con oggetti di utilità domestica. Nulla di troppo sconveniente, se non fosse stato per il fatto che, fra mestoli e strofinacci, il ministro ha deciso di infilarci anche una mazza di legno con il consiglio, ancora più eccentrico, di farne “buon uso” contro i mariti violenti.

Questa trovata, che in verità coincide con un momento particolarmente delicato del Paese, nel quale forte e sempre più estesa appare la campagna contro l’abuso di alcol, origine dell’aumento esponenziale (circa il 34%, ndr) delle violenza domestiche. ha trovato subito ampia eco in diverse provincie dell’India. Non è infatti infrequente che, nelle zone rurali particolarmente colpite da questo fenomeno, siano nate delle vere e proprie ronde di donne armate di bastoni di legno le quali vigilano, con il beneplacito delle amministrazioni locali, affinchè la vendita di alcolici non venga perpetrata, lì dove la legge espressamente lo vieta. Nonostante ciò, però, il contrasto all’abuso di alcol e la contrazione delle conseguenti violenze domestiche a discapito delle donne appare di difficile controllo, probabilmente a causa degli ingenti profitti che lo stesso Stato ricava dalla vendita, in regime di monopolio, delle bevande alcoliche.

Giuseppe Caretta