Tolgono i figli alla malata terminale, lei fa un appello sul web: “Ridatemeli, sto morendo”

È struggente l’appello fatto sul web da Daniela Musso, una donna siciliana di Ribera, in provincia di Agrigento, che sta per morire a causa di un cancro e si è vista infliggere il più grande dolore che si potrebbe arrecare ad una madre: si è vista togliere i figli. I bambini sono stati allontanati da lei, e da circa due anni può avere solamente un contatto con loro di tanto in tanto. La donna, dal proprio profilo Facebook, da qualche giorno sta portando avanti una battaglia nella quale richiede aiuto e sostegno nel tentativo di riavere i suoi bambini.

La donna ha scritto alla redazione di Leggo, con questo messaggio: “Sono una mamma disperata, sto morendo, sono malata terminale. Ho postato un video sul mio profilo dove spiego la mia situazione. Mi hanno portato via i bambini solo perché sto morendo. Vi prego aiutatemi a far arrivare la mia voce al giudice tramite il vostro giornale. Grazie sono disperata”. 

I servizi sociali hanno deciso di allontanare i bambini e ora sono anche pronti per essere adottato.
“Attualmente mio marito ha trovato un lavoro abbiamo fatto tutto il percorso che il giudice ci aveva chiesto ma oggi tutto questo sacrificio non serve a nulla perché hanno deciso di darli in adozione…… perché sono malata di tumore terminale ma un padre un bravo padre c’è l’hanno e l’hanno sempre avuto. Chiedo di finire i miei giorni con i miei figli”. 

 

per favore condividete questo mio video a finche un giudice mi possa ascoltare grazie.

Pubblicato da Daniela Musso su Sabato 29 aprile 2017