Una vicenda per fortuna a lieto fine quella che ha coinvolto un mezzo aereo appartenente alla compagnia aerea low cost Air Asia. L’aereo, un airbus in volo da Taipei a Kuala Lumpur, stava normalmente compiendo il suo viaggio, percorrendo la rotta prestabilita, quando è stato coinvolto in una turbolenza metereologica. Questo sarebbe avvenuto a circa “metà strada” tra lo scalo di Taipei e quello di Kuala Lumpur.

Delle più di 300 persone presenti in tutto sull’aereo (291 passeggeri e 11 membri dell’equipaggio), soltanto 5 persone avrebbero riportato delle ferite. Il piccolo incidente, che ha avuto una risoluzione assolutamente positiva e si è rivelato essere stato per quasi tutti i passeggeri soprattutto un brutto spavento, è stato raccontato con un comunicato dalla stessa compagnia aerea protagonista della vicenda. Nel comunicato è stato anche reso noto che i 5 passeggeri feriti sono stati medicati dal personale paramedico in aeroporto, dopo l’atterraggio dell’airbus. Fortunatamente, infatti, il volo è riuscito a concludere il suo viaggio e ad atterrare senza complicazioni su una delle piste dello scalo internazionale di Kuala Lumpur. Nel comunicato in questione si legge che “Cinque passeggeri sono stati curati dal personale paramedico all’aeroporto”, ma non vengono specificate nel dettaglio le condizioni di salute dei feriti, che certamente avranno riportato ferite non gravi e di carattere superficiale: il tono delle dichiarazioni di Air Asia non lascia intuire, infatti, la possibilità che qualche passeggero si sia gravemente ferito durante la turbolenza.

Maria Mento