Tanzania, autobus cade nel fiume: strage di bambini, ne son morti 29, molti feriti

Terribile tragedia in Tanzania, dove 29 bambini di età compresa fra i 12 ed i 13 anni hanno perso la vita in un brutto incidente stradale. La tragedia è avvenuta vicino a Karatu, che si trova nella regione Arusha, a nord della Tanzania, vicino al confine con il Kenya. I bambini, secondo una prima ricostruzione, si stavano recando a scuola con il loro autobus, sul quale si trovavano con due insegnanti e con l’autista. Ad un certo punto il bus è slittato dalla strada, ha perso il controllo, ed è finito nel fiume che si trovava al lato della carreggiata.

Il bus potrebbe essere finito nel fiume a causa della pesante pioggia che stava cadendo e che potrebbe aver causato l’incidente.
I bambini che hanno perso la vita sono 12 bimbi e 17 femmine, ma ci sono stati anche diversi bambini rimasti feriti nell’incidente. Molti di loro sarebbero in condizioni gravi.

In occasione della tragedia, il presidente della Tanzania, John Magufuli, ha dichiarato che si tratta d una ‘tragedia nazionale’.
Purtroppo in questo Paese, nonostante le condizioni di vita siano migliori rispetto a quelle di altre nazioni africane, spostarsi è molto pericoloso, le strade sono insicure: basti pensare che solo in due anni, fra il 2014 e il 2016, sono morte sulle strade 11mila persone.