Neonato di 647 grammi sopravvive nonostante le previsioni dei medici

Nato a 27 settimane di gestazione a causa di una scarsità di placenta della madre, con il peso irrisorio di 647 grammi Oscar King era stato classificato come ‘Micro-prematuro‘, titolo assegnato ai bambini che nascono con una dimensione ridotta  e con molte settimane di anticipo. I medici, vista la fragile struttura, non avevano dato al neonato molte chance di sopravvivenza eppure Oscar adesso ha sei mesi ed un perfetto stato di salute.

Quando la madre ha avuto i primi sintomi del parto è stata immediatamente messa sotto i ferri per effettuare un cesareo al Chelsea Children Hospital. Il parto è andato per il meglio, ma il bambino è stato subito trasportato al reparto di cura intensiva neonatale per essere collegato ad un respiratore (durante la gestazione non aveva sviluppato bene i polmoni. Se ciò non bastasse, qualche giorno dopo è stato sottoposto ad un intervento per enterocolite necrotica, una patologia che causa la morte dei tessuti del’intestino.

Nessuno pensava che il piccolo Oscar potesse sopravvivere a tante difficoltà, ma a distanza di sei mesi il bambino miracolato è in perfetta salute e si gode la vita nella nuova casa con i genitori. Intervistata da ‘Metro.co.uk‘ la madre di Oscar ha confessato di aver temuto più volte di non vederlo crescere, ma il lavoro dei medici è stato superbo: “I dottori sono stati incredibili. Oscar è un miracolo e l’equipe del reparto di terapia intensiva neonatale hanno tenuto il nostro bambino in vita“.