Jennifer, nata senza gambe, diventa una straordinaria atleta: “Sono una guerriera”

La storia di Jennifer Bricker è commovente perché questa ragazza è nata con delle gravi malformazioni, che avrebbero potuto compromettere la qualità della sua vita. Jennifer è nata senza gambe, ed ha il cuore sul lato opposto del petto. I suoi genitori naturali l’hanno abbandonata da piccola perché erano convinti del fatto che non sarebbero riusciti a crescere una bambina con delle simili malformazioni.

La bimba, di origine rumena, venne data in adozione e venne adottata tre mesi dopo da Gerald e Sharon Bricker. La coppia l’ha cresciuta nella fede cristiana e dando alla bimba sempre la speranza di riuscire a superare i suoi limiti fisici. ‘Mai dire non posso’ le avevano insegnato i genitori fin da bambini. Jennifer ora rivela: “Non sono mai stata trattata diversamente rispetto a chiunque altro né dalla mia famiglia, né dai miei compagni di scuola o dagli insegnanti, tanto meno dal mio allenatore. Crescere per me è stata una cosa semplice”.

La ragazzina si rese conto di avere uno straordinario talento sportivo. Riusciva benissimo come acrobata, come trapezista, nella ginnastica e nella pallavolo. Così cominciò ad allenarsi e a darsi allo sport, prima di scoprire che la campionessa statunitense di ginnastica, Dominique Moceanu… era in realtà sua sorella biologica. Questo spiegava la grande predisposizione allo sport.
Oggi Jennifer, grazie all’amore di una famiglia che l’ha salvata, vive ad Hollywood e crede e ama tutto quello che fa. Il suo segreto? La fede cristiana e ‘rimuovere dal proprio vocabolario parole come coincidenza e limite’.