Nives Meroi e Romano Benet conquistano l’Annapurna: è la prima coppia a scalare tutti gli “ottomila”

Un risultato straordinario, da Guinness dei Primati, destinato a restare negli annali per molto tempo. Nives Meroi e Romano Benet sono riusciti a scalare anche l’Annapurna, l’ultimo “ottomila” che mancava alla loro collezione.

Con la conquista del monte nepalese, la coppia italiana è diventata la prima al mondo ad aver scalato tutte e 14 le cime che superano quota 8000 metri. Tutte rigorosamente senza ossigeno e senza aiuto di portatori d’alta quota.

Il primo uomo a riuscire a scalate tutti e 14 gli ‘ottomila’ era stato il leggendario Reinhold Messner, anch’egli senza ossigeno. Ora la ribalta è tutta di Nives e Romano, 55 anni entrambi.

La coppia ha riferito che quella dell’Annapurna è stata la salita più impegnativa, “ma anche la più bella”.

“L’ascensione dell’Annapurna – ha detto la coppia – incarna in pieno il nostro modo di vivere la montagna: abbiamo lavorato di squadra con gli spagnoli Alberto Zerain e Jonatan Garcia, pestato neve alta fino alla cintola, portato su e giù la nostra tenda, faticato tantissimo”.

Nives Meroi e Romano Benet sono saliti sulla cima dell’Annapurna dalla via normale, ma con una variante per evitare i passaggi più pericolosi. La coppia è giunta al campo 4 dove si fermerà per la notte prima della discesa a valle.